Quanto durano le batterie dei tosaerba? Consigli per prolungare la durata della batteria

Una batteria per tosaerba può durare in genere dai 3 ai 5 anni. Tuttavia, alcune possono esaurirsi in un solo anno, mentre altre possono durare fino a 8 anni. La durata dipende dall'uso e dalla cura che se ne fa. Molti fattori possono influire sulla durata della batteria del vostro tosaerba. In particolare, dipende dal tipo di tosaerba in possesso e dal tipo di batteria utilizzata.

In questo articolo discuteremo quali fattori possono far durare di più la batteria del vostro tosaerba. Inoltre, parleremo di come evitare problemi con queste batterie. Per prima cosa, però, vediamo quali sono i diversi tipi di batterie per tosaerba e come funzionano. Questo vi permetterà di capire meglio come funziona la batteria del vostro tosaerba. Così potrete farla durare più a lungo. 

Tipi di batterie per tosaerba

Sul mercato esistono diversi tipi di batterie. La maggior parte di queste batterie può essere classificata in due tipi principali: agli ioni di litio e al piombo. Di seguito, per una migliore comprensione, parleremo di entrambi i tipi di batterie. 

Batterie al piombo

Le batterie al piombo sono i tipi più comuni di batterie utilizzate nei tosaerba. Esistono da molto tempo. Queste batterie sono facili da usare e convenienti, il che le rende popolari. Sono uno dei tipi di batteria più antichi. Queste batterie contengono piastre di piombo con un elettrolita di acido solforico. Forniscono 2 volt per cella. Inoltre, non possono raggiungere la piena capacità dopo una scarica. Queste batterie durano generalmente 1-3 anni con 200-300 cicli.

Le batterie al piombo sono più pesanti e necessitano di una manutenzione più intensa. Devono essere caricate regolarmente per prolungarne la durata. Queste batterie sprigionano gas idrogeno e acido solforico, che possono causare corrosione. La corrosione ha effetti dannosi sulla durata della batteria. Inoltre, queste batterie sono note per la loro affidabilità e convenienza.

Pro:

  • È conveniente
  • Ampio intervallo di temperatura operativa
  • Bassa resistenza interna
  • Molto comuni e facilmente reperibili
  • riciclabile

Contro: 

  • È molto pesante
  • Necessita di una manutenzione regolare

Batterie agli ioni di litio

Le batterie agli ioni di litio sono relativamente nuove. Non esistono da molto tempo come quelle al piombo acido. Gli ioni di litio sono una tecnologia più recente. Queste batterie sono un'aggiunta recente al mercato dei tosaerba. In genere durano circa cinque anni o 500 cicli. 

Queste batterie sono più leggere e più dense di energia. Forniscono una maggiore energia in dimensioni ridotte. Forniscono 4 volt per cella, ma possono arrivare a 72 volt per cella. Inoltre, sono relativamente costose. Inoltre, richiedono una manutenzione minima; non è necessario controllare ripetutamente gli elettroliti. Il basso costo di manutenzione bilancia il loro maggiore costo di acquisto.

Il materiale di alta qualità delle batterie agli ioni di litio garantisce una maggiore durata, una ricarica più rapida e una maggiore autonomia. Queste batterie sono diventate sempre più popolari grazie alla loro leggerezza e alla lunga durata.

Pro:

  • È molto leggero
  • Questa batteria ha una durata maggiore
  • Ha una ricarica più veloce
  • Bassa autoscarica
  • Necessita di poca o nessuna manutenzione

Contro:

  • È leggermente costoso 
  • Può essere più incline alle fughe termiche
  • Potrebbe non funzionare molto bene a temperature molto elevate.

Durata di vita media delle batterie per tosaerba

Ogni tipo di batteria ha una propria durata o numero di cicli di carica. Questo determina la durata della batteria e varia da batteria a batteria. Vediamo di seguito la durata delle batterie al piombo e agli ioni di litio. 

Batterie al piombo

La durata media delle batterie al piombo dei tosaerba è di 2-3 anni. Questo periodo può variare a seconda del grado di utilizzo e degli altri fattori discussi in questo articolo. Una manutenzione adeguata, scariche meno profonde e una ricarica regolare possono contribuire a prolungare la durata delle batterie al piombo-acido.

Batterie agli ioni di litio

La durata media delle batterie agli ioni di litio dei tosaerba è di 3-5 anni. Alcuni modelli di qualità superiore possono durare anche di più. Inoltre, per prolungare la durata delle batterie agli ioni di litio è importante adottare pratiche di ricarica corrette ed evitare temperature estreme.

Segni di deterioramento della batteria 

È possibile evitare danni gravi alla batteria osservandola per individuare eventuali segni di deterioramento. Tenere sotto controllo la batteria del tosaerba consente di evitare potenziali problemi. Vediamo i segni di deterioramento della batteria nei tosaerba.

Diminuzione delle prestazioni

Il segno più evidente del deterioramento della batteria è la diminuzione delle prestazioni. Ciò avviene a causa dell'invecchiamento della batteria. Più la batteria invecchia, più perde efficienza e capacità. Mostrerà segni di affaticamento, come una carica lenta e una scarica rapida. Inoltre, potrebbe non coprire la stessa area con una sola carica come faceva prima. Anche segnali come il rallentamento della messa in moto del motore sono indicatori di un calo delle prestazioni.

Difficoltà ad avviare il tosaerba

Un segno comune di guasto della batteria è la difficoltà ad avviare il tosaerba. Ciò avviene a causa di danni alla batteria. È particolarmente comune in inverno a causa del congelamento degli elettroliti. 

Segni visivi di danno

A causa del loro contenuto acido, le batterie al piombo-acido presentano un elevato rischio di corrosione. La corrosione sui terminali è un segno visivo del deterioramento della batteria. Inoltre, qualsiasi rigonfiamento della cassa è un indicatore di danno. 

Fattori che influenzano la durata della batteria 

La durata della batteria del vostro tosaerba può essere influenzata da diversi fattori. Una batteria che dovrebbe durare 5 anni può durare solo 3 o più di 8 anni. Tutto dipende da alcuni fattori che influenzano la durata della batteria. 

Tipo e qualità della batteria

Alcuni studi hanno dimostrato che le batterie di qualità superiore tendono a durare di più. Abbiamo già parlato dei tipi di batterie. Abbiamo parlato delle caratteristiche di ciascun tipo di batteria. Entrambi i tipi di batterie presentano vantaggi e limiti. La durata della batteria del tosaerba dipende dal tipo di batteria in essa contenuta. Se si tratta di una batteria agli ioni di litio, può durare fino a 5 anni. Se invece è al piombo, la durata è di 2-3 anni. 

Frequenza di utilizzo

Le ricerche dimostrano che le batterie utilizzate di frequente tendono ad avere una durata di vita più breve. Ciò è dovuto al maggior numero di cicli di carica e scarica. Più le batterie vengono utilizzate, più si scaricano e quindi richiedono una ricarica maggiore. 

Cariche e scariche frequenti ne riducono la durata. Supponiamo che una batteria con 500 cicli duri generalmente fino a cinque anni. Può durare solo tre anni a causa dell'uso intensivo. Pertanto, il grado di utilizzo è un fattore importante che influisce sulla durata della batteria di un tosaerba. Le batterie al piombo hanno 200-300 cicli, mentre quelle agli ioni di litio hanno 500 cicli. 

Abitudini di ricarica

Un aspetto cruciale delle batterie e della loro durata è la ricarica. Le abitudini di ricarica hanno un grande effetto sulla longevità della batteria. Queste abitudini includono il sovraccarico e il sottocarico. Entrambe contribuiscono a ridurre la durata della batteria. 

Si consiglia di evitare entrambi gli estremi per prolungare la durata della batteria. Non sovraccaricare le batterie, poiché ciò ha effetti dannosi sulla batteria. Non sottocaricare la batteria al di sotto della percentuale raccomandata. Anche questo danneggia la durata della batteria. 

Per le batterie al piombo si consiglia una carica compresa tra 90-100%. Per le batterie al litio si consiglia una carica compresa tra 50-70% e non superiore. Per una durata ottimale della batteria, la carica deve essere effettuata entro i limiti raccomandati e non deve essere eccessiva.

Condizioni ambientali

Il clima dell'ambiente in cui si trova una batteria influisce in modo significativo sulla sua durata. Quando si parla di clima, si intende la temperatura. Le temperature estreme, sia calde che fredde, danneggiano le prestazioni della batteria. Per una durata maggiore, le batterie dovrebbero essere conservate a temperature moderate.

Ogni tipo di batteria ha un intervallo di temperatura ottimale per il funzionamento. Se la temperatura supera questo limite, la durata e le prestazioni della batteria ne risentono. Sia le temperature estremamente calde che quelle estremamente fredde hanno effetti negativi sulla batteria. 

La temperatura ottimale per caricare e scaricare una batteria al piombo è compresa tra -4 e 122 gradi Fahrenheit. La temperatura ottimale per la carica delle batterie agli ioni di litio è compresa tra 32 e 113 gradi Fahrenheit. La temperatura di scarica è compresa tra -4 e 140 gradi Fahrenheit. 

Pratiche di stoccaggio e manutenzione

La manutenzione è importante per promuovere una lunga durata di vita di qualsiasi cosa, comprese le batterie. Con una corretta manutenzione, si possono evitare grossi problemi che influiscono negativamente sulla durata della batteria. Le batterie al piombo necessitano di più pratiche di manutenzione rispetto alle batterie agli ioni di litio. Per le batterie al piombo, la manutenzione comprende la pulizia dei terminali e il controllo dei livelli di elettrolito. Anche l'accumulo di polvere e detriti sui terminali può causare connessioni elettriche scadenti. Questo può anche causare una breve durata della batteria. 

Poiché la maggior parte delle persone non utilizza il proprio tosaerba tutto l'anno, è necessario imparare le corrette pratiche di stoccaggio. Questo è fondamentale per preservare la durata della batteria. L'ambiente di conservazione e la temperatura sono fattori importanti da considerare. Continuate a leggere per conoscere le pratiche o i suggerimenti che vi aiuteranno a prolungare la durata della batteria. 

Consigli per prolungare la durata di vita delle batterie dei tosaerba 

Come già detto, una batteria che dovrebbe durare 5 anni può durare solo 3 o addirittura 8 anni. Dipende da alcuni fattori, che possono essere affrontati con i suggerimenti riportati di seguito. Questi consigli sono ottimi se volete prolungare la durata delle batterie dei vostri tosaerba. 

Tecniche di conservazione adeguate

È possibile ottenere il massimo dalla batteria del tosaerba con una cura adeguata. Si consiglia di conservare le batterie in un luogo fresco e asciutto per prolungarne la durata. Per una corretta conservazione, fare riferimento agli intervalli di temperatura ottimali della batteria. Assicurarsi di conservare la batteria entro tali intervalli di temperatura. 

Molti proprietari di tosaerba non utilizzano i loro tosaerba tutto l'anno. Dovrebbero conservare la batteria del tosaerba in condizioni ottimali. Estrarre la batteria e riporla in una custodia. Conservare la batteria in un luogo con variazioni di temperatura minime. Se è estate, si consiglia un luogo fresco, mentre in inverno un luogo caldo. 

Per l'inverno, è possibile acquistare accessori scaldabatteria per evitare che la batteria si congeli. Se congelata, le prestazioni e la durata della batteria ne risentono notevolmente. Allo stesso modo, anche le temperature molto elevate sono dannose perché possono causare cortocircuiti e fughe termiche. 

Manutenzione e ispezione regolari

Si raccomanda di pulire regolarmente i terminali della batteria e di controllare i livelli di elettrolito per le batterie al piombo. Le batterie al litio non hanno bisogno di molta manutenzione, ma è bene tenerle sotto controllo per individuare eventuali segni insoliti. E leggete attentamente le linee guida del produttore.

Considerazioni ambientali

Conservare le batterie a temperature inferiori a 80°F per evitarne la degradazione. Assicuratevi che il luogo in cui conservate la batteria non sia umido o bagnato, perché potrebbe essere dannoso per la batteria. Ormai è chiaro che le batterie devono essere conservate entro gli intervalli di temperatura ottimali sopra menzionati. 

Pratiche di ricarica corrette

Come abbiamo detto in precedenza, la carica è un aspetto cruciale della batteria. Sia il sovraccarico che il sottocarico sono dannosi per la durata della batteria. Se si carica la batteria entro i limiti raccomandati, la batteria sarà a posto. Seguire le linee guida del produttore per prendersi cura della batteria. 

Conclusione 

In breve, comprendendo i fattori che influenzano la durata della batteria del vostro tosaerba, potrete mantenerla in condizioni migliori più a lungo. I diversi tipi di batteria offrono vantaggi e limiti diversi. Un po' di conoscenza della batteria e dei fattori che la influenzano vi aiuterà a lungo termine. Grazie ai consigli illustrati in questo articolo, potrete far durare più a lungo la batteria del vostro tosaerba ed evitare di doverla sostituire frequentemente. Questo vi farà risparmiare tempo e denaro. Seguite queste strategie e sfruttate al meglio le batterie del vostro tosaerba.

Lascia un commento

it_ITItalian